Prosegue la battaglia degli abitanti e dell’Associazione  Torremozza  contro l’ipotesi di un impianto fotovoltaico industriale nella loro contrada. In proposito nelle scorse settimane alcuni cittadini hanno inoltrato un esposto formale  al Nucleo  Operativo Ecologico dei Carabinieri di Lecce nel quale hanno denunciato l’avvenuto utilizzo come discarica, da parte del proprietario negli anni scorsi, del fonto in questione sul quale si vorrebbe installare l’impianto industriale fotovoltaico.  I denunzianti, attraverso l’esposto, hanno chiesto altresì la verifica della sussistenza di materiale nocivo nel sottofondo del terreno in questione per la conseguente necessaria bonifica. In questi giorni  alcuni ufficiali del Noe, previa iniziale ispezione del terreno interessato, hanno rimesso l’intero carteggio dell’esposto all’Autorità Giudiziaria competente.

Annunci